Guerra e pace
a cura di
Massimo Quaglia, Sara Cortellazzo

collana: I diritti di tutti - Cinema e società civile
anno di pubblicazione 2002

cartaceo pp

9788876615520 8,00 €
aggiungi al carrello (cod: 9788876615520)

Dopo l’immane tragedia dell’11 settembre 2001, il volume Guerra e pace volge l’attenzione a film che affrontano problematicamente i princìpi fondamentali enunciati nell’articolo 11 della Carta costituzionale: «L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie a un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo». Con la convinzione che il cinema rappresenti uno degli strumenti più efficaci per raggiungere il destinatario giovanile, la collana I diritti di tutti, proprio in virtù dell’universalità dei temi affrontati, risponde alla necessità di creare una coscienza più attenta ai temi della cultura della convivenza, del pluralismo e della tolleranza.

Presentazione

Introduzione

Schede dei film

Umberto Mosca
All’Ovest niente di nuovo di Lewis Milestone

Stefano Boni
La grande illusione di Jean Renoir

Umberto Mosca
Il grande dittatore di Charles Spencer Chaplin

Stefano Boni
Il sergente York di Howard Hawks

Mariolina Diana
Paisà di Roberto Rossellini

Dario Tomasi
L’arpa birmana di Kon Ichikawa

Dario Tomasi
Orizzonti di gloria di Stanley Kubrick

Mariolina Diana
Tutti a casa di Luigi Comencini

Dario Tomasi
Il dottor Stranamore, ovvero come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba di Stanley Kubrick

Stefano Boni
Uomini contro di Francesco Rosi

Michele Marangi
Gli anni spezzati di Peter Weir

Michele Marangi
Nato il quattro luglio di Oliver Stone

Dario Tomasi
Rapsodia d’agosto di Akira Kurosawa

Umberto Mosca
Salvate il soldato Ryan di Steven Spielberg

Umberto Mosca
La sottile linea rossa di Terrence Malick

Filmografia commentata
a cura di Azzurra Camoglio e Patrizia Renzi