"Gentili lettori, viste le attuali disposizioni dovute all'emergenza sanitaria in corso, abbiamo ritenuto opportuno optare il più possibile per il telelavoro, riducendo all'essenziale il sistema di spedizioni interno.
Continueremo a offrirvi il servizio di spedizione, ma la consegna potrebbe subire ritardi rispetto al solito.
Vi chiediamo la cortesia di garantirci la vostra presenza a ricevere gli ordini anche per rispetto ai corrieri che in questo momento difficile continuano a svolgere il loro lavoro e, ove possibile, preferire l'acquisto dei formati digitali rispetto al cartaceo.
Certi della vostra comprensione vi auguriamo i nostri più sentiti saluti."

×
Un nuovo mo(n)do per fare salute
Le proposte della Rete Sostenibilità e Salute
a cura di
Jean-Louis Aillon, Matteo Bessone, Chiara Bodini

anno di pubblicazione 2019

cartaceo 208 pp

9788867891139 14,00 €
aggiungi al carrello (cod: 9788867891139)

pdf 3.2 MB

9788867891146 4,99 €
aggiungi al carrello (cod: 9788867891146)

Secondo l’autorevole rivista «The Lancet», i cambiamenti climatici saranno la principale minaccia per la salute del XXI secolo. Contemporaneamente, l’acuirsi delle disuguaglianze alimenta problemi sociali e di salute, sia fisica che mentale, in tutta la popolazione e a tutti i livelli.
Al di là del comune convincimento e dei tradizionali approcci medici, infatti, salute e malattia non sono solo o tanto questioni individuali, ma elementi plasmati dal contesto – materiale e sociale – in cui nasciamo, cresciamo e invecchiamo. Un contesto sempre meno sostenibile in cui, per massimizzare il profitto di pochi, si compromettono i principali determinanti di salute delle generazioni presenti e future.
Che cosa possiamo fare di fronte a tutto ciò?
In questo volume la Rete Sostenibilità e Salute propone spunti teorici e pratici per un cambiamento dell’attuale sistema, a partire da un modo diverso di leggere la malattia e la cura. Si tratta di un utile strumento per tutte le persone che si rifiutano di rassegnarsi a questa ingiusta ed evitabile “realtà”, e vogliono impegnarsi nel dare vita a un mondo che metta al centro la salute delle persone e quella del pianeta.

La Rete Sostenibilità e Salute
La Rete nasce nel 2014 con la pubblicazione del manifesto fondativo “Carta di Bologna per la Sostenibilità e la Salute”. Conta attualmente 27 associazioni che si occupano in maniera critica delle interconnessioni tra salute, ambiente, società, economia e cultura, nonché dei diversi approcci e sistemi di cura.

Prefazione

Introduzione

1. I determinanti sociali della salute

2. Ambiente e salute

3. Cultura e salute

4. Verso una salute globale

5. L’insostenibilità di un modello di sviluppo basato sulla crescita economica

6. La salute come bene comune

7. Approccio sistemico alla salute

8. Le medicine tradizionali e non convenzionali

9. Medicalizzazione, limiti della medicina e della scienza

10. L’appropriatezza: apporti diversi per un problema comune

11. Smascherare e combattere i conflitti d’interessi

12. Medicina e welfare di comunità

13. La tutela del Servizio Sanitario Nazionale

14. Una riforma strutturale per la sanità: pagare la salute, non la malattia

Postfazione
La costruzione della salute e il legame salute-potere

Appendice n. 1
I documenti della Rete Sostenibilità e Salute

Appendice n. 2
L’Appello per una scienza al servizio della comunità

Capitoli

Introduzione

pdf 237.2 KB

GRATIS S&S_Cap.00_Introduzione
aggiungi al carrello (cod: S&S_Cap.00_Introduzione)

Capitolo 14. Una riforma strutturale per la sanità: pagare la salute, non la malattia

pdf 135.5 KB

GRATIS S&S_Cap.14_Donzelli
aggiungi al carrello (cod: S&S_Cap.14_Donzelli)