Loredana Biffo
Granelli di sabbia
Donne contro, sfida all’integralismo islamico e al patriarcato
anno di pubblicazione 2019

cartaceo 224 pp

9788867891603 18,00 €
aggiungi al carrello (cod: 9788867891603)

Integralismi e vecchi patriarcati, l’Iran è il “paese delle crisi”.
Una donna, Maryam Rajavi a capo del movimento politico di opposizione all’oscurantismo del governo teocratico degli Ayatollah instaurato dalla Rivoluzione islamica di Khomeini, la questione femminile, le violazioni dei diritti umani
e il ruolo del regime nell’ambito del terrorismo internazionale.

Presentazione di Marco Brunazzi

Introduzione

PARTE PRIMA
1. La rivoluzione di Khomeini e la nascita della Repubblica Islamica
2. Sciiti e sunniti, divisioni e conflitti
3. Il dogma della sottomissione femminile e la sua istituzionalizzazione, da Khomeini a Rouhani
4. La Resistenza al femminile, un’esperienza inedita nel mondo

PARTE SECONDA
5. La destrutturazione del patriarcato
6. L’inferiorità della donna come stereotipo culturale e definizione del concetto di cultura. Uno sguardo alla storia
7. Lo stupro, il ratto e la prostituzione come mezzo di dominio dell’uomo sulla donna
8. L’Antica Roma
9. Il Medioevo
10. Le donne e il potere

PARTE TERZA
11. Il costrutto sociale tra passato e presente
12. I racconti delle donne e della loro resistenza
13. Il governo teocratico: chi sono i principali Ayatollah
14. La lotta delle donne contro la tossicodipendenza
15. Il futuro dell’Iran nella visione della Resistenza Iraniana e il ruolo delle donne
16. Fondamentalismo e ideologia

Bibliografia

Scrittrice e giornalista, da 11 anni si occupa di Iran e in particolare della condizione femminile nel mondo islamico. Direttore e fondatrice della testata online «Caratteri Liberi», ha pubblicato per diverse testate online e cartacee («Aprile», «Paneacqua», «Libertà e Giustizia», «L’Opinione»); inoltre ha pubblicato nella sezione “Poeti contemporanei” con gli editori Pagine e Aletti. Ha fatto studi sociologici e biologici presso la facoltà di Torino, è ricercatrice indipendente su tematiche relative alla sociologia dell’Islam e sociologia dei processi culturali.