Esperienze di economia applicata al territorio montano
a cura di
Piero Garoglio

collana: Quaderni di Economia rurale
anno di pubblicazione 2012

cartaceo 75 pp

9788876619830 10,00 €
questo prodotto al momento non è acquistabile

Il volume raccoglie i risultati di due ricerche che interessano il territorio montano. Il primo scritto è il resoconto di un lavoro svolto in Italia, Francia e Svizzera con la finalità di migliorare la gestione dei boschi di protezione. Si tratta di formazioni forestali che, oltre a svolgere la normale funzione di conservazione del suolo a difesa dall’erosione, garantiscono anche una protezione diretta degli insediamenti umani contro gli eventi naturali. La lettura offre molteplici spunti d’interesse per l’elevata variabilità dei risultati, che mettono tra l’altro in evidenza come la gestione dei boschi di protezione possa talora diventare molto onerosa.
Il secondo lavoro, dedicato all’agriturismo, concentra l’attenzione sullo sviluppo di quest’attività in Piemonte, ne analizza le principali variabili strutturali e i vincoli normativi, e ne traccia un bilancio decennale, per passare poi a osservarne in dettaglio lo sviluppo in Valle di Susa. Si tratta di un’area di montagna, dove l’ambiente e  i suoi cicli stagionali condizionano fortemente ogni attività umana; anche l’agriturismo, evidentemente, ne è influenzato. Tra i punti più rilevanti, è emerso come lo stretto legame con il territorio possa a volte rendere difficoltosa la partecipazione del settore a grandi eventi, quali le recenti Olimpiadi invernali.

Piero Garoglio, professore associato del DISAFA (Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari), insegna Princìpi di economia ed elementi di statistica presso il Corso di Laurea in Scienze Forestali e Ambientali e si occupa di economia delle risorse forestali.