Cinema e resistenza
a cura di
Sara Cortellazzo, Massimo Quaglia

collana: I diritti di tutti - Cinema e società civile
anno di pubblicazione 2005

cartaceo 112 pp

9788876616792 10,00 €
aggiungi al carrello (cod: 9788876616792)

Cinema e Resistenza, sesto volume della collana, consente da un lato di affrontare un momento fondamentale della storia del Novecento, dall’altro di ricordare il Sessantesimo anniversario della Liberazione dei paesi europei dall’oppressione nazifascista. I valori della Resistenza sono di fatto le fondamenta di un’Italia e un’Europa democratiche: «un’Europa e un’Italia dei valori» – come ha sottolineato il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi – «della libertà, della giustizia, del rispetto della dignità umana, della solidarietà».
Come il cinema ha raccontato l’opposizione e la guerra al nazismo e al fascismo? La pubblicazione riflette sui molteplici aspetti e volti della Resistenza in Europa prendendo in esame un nutrito numero di film realizzati nell’arco di sei decenni, dagli anni Quaranta al Duemila, con l’intento di favorire un confronto costruttivo e formativo per le ragazze e i ragazzi che affronteranno tali tematiche nelle scuole, assieme ai loro insegnanti, nonché un arricchimento individuale per le lettrici e i lettori interessati all’argomento.